Lo Studio Legale Bussa, nato ormai più di 60 anni fa, offre oggi una consulenza strategica all’avvio di attività di startup, sin dalla costituzione del soggetto giuridico ai sensi della normativa specifica del settore, per poi seguire il progetto attraverso la ricerca di finanziamenti pubblici e privati e la contrattualistica societaria.

Ogni progetto di startup è diverso dagli altri ed ha una sua peculiarità che merita di essere valorizzata tramite un’analisi specifica che guardi agli asset societari, al mercato ed alle opportunità concretamente perseguibili.

In Italia ci sono già 10.882 startup innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese ai sensi del decreto legge 179/2012, che insieme rappresentano un capitale di 583,2 milioni di Euro e impiegando 61.820 risorse. È a questo panorama che oggi guardano gli investitori, istituzionali e non, rivelandosi fondamentale strutturare le attività della startup in modo professionale e lungimirante per ottenere i migliori risultati.

COVID-19: Per dare sostegno alle nuove attività di startup e rilanciare quelle già avviate, lo Studio ha deciso di offrire una consulenza iniziale di screening della situazione e prime indicazioni operative completamente gratuita ed erogata tramite videoconferenza. Non è il momento di abbattersi e fermare gli slanci imprenditoriali, potendo coniugare, nella pratica, molte attività con l’emergenza nazionale. Stringendosi in un abbraccio immateriale con tutti i concittadini, il gruppo di lavoro dello Studio Legale Bussa è a disposizione per dare sostegno legale e strategico a chi ne farà richiesta.

Coraggio e auguri a tutti!

Per ulteriori approfondimenti e nozione tecniche sul Coronavirus può leggere sul sito Bioterra.it